Caso di studio

Ospedale commemorativo di Kyoto Okamoto

L'ospedale di punta utilizza Stratus® everRun® per ottenere un'elevata disponibilità del suo sistema di analisi di laboratorio riducendo al contempo il carico operativo

Il Kyoto Okamoto Memorial Hospital è un'importante struttura sanitaria che serve i cittadini della regione Yamashiro settentrionale di Kyoto a Honshu, in Giappone, attraverso un'assistenza ambulatoriale completa, trattamenti in regime di ricovero, cure d'emergenza, supporto in caso di disastri, assistenza in caso di calamità, riabilitazione e altri servizi medici. Questo ospedale di punta della comunità, che offre cure specializzate e avanzate sia per pazienti acuti che cronici, mantiene forti legami con altre strutture sanitarie regionali per rafforzare le sue funzioni di assistenza medica. Il Kyoto Okamoto Memorial Hospital è anche designato come ospedale di base per i disastri con la capacità di ricevere circa 500 vittime in caso di catastrofe.

La sfida

Quando l'Okamoto Memorial Hospital di Kyoto ha pianificato il suo trasferimento in un edificio di nuova costruzione nel 2016, il Dipartimento Sistemi Informativi (IS) ha deciso di aggiornare il sistema di analisi di laboratorio interno per soddisfare meglio le esigenze di assistenza medica dei cittadini della regione. L'ospedale ha aggiornato il sistema di analisi delle applicazioni di laboratorio CLINILAN GL-2 per farlo funzionare in un'infrastruttura completa e integrata di Information and Communications Technology (ICT) con altre applicazioni mission-critical tra cui le cartelle cliniche elettroniche (EMR).

Quando ci si preparava a implementare il sistema CLINILAN, l'affidabilità era una preoccupazione fondamentale. L'ospedale aveva precedentemente sperimentato un malfunzionamento nel server principale del suo cluster ad alta disponibilità, che richiedeva al personale IS di passare manualmente all'attrezzatura di riserva. Questo processo di recupero manuale ha comportato da tre a quattro ore di fermo del sistema, durante le quali le cartelle cliniche elettroniche dell'ospedale non erano disponibili.

"A quel tempo, eravamo in grado di mantenere la nostra assistenza medica compilando manualmente le cartelle cliniche", ha detto il signor Hidemasa Konishi, responsabile della divisione Healthcare Information & Information Systems del Kyoto Okamoto Memorial Hospital. "Oggi, tuttavia, molti dei nostri nuovi collaboratori semplicemente non hanno esperienza nel fare quel lavoro manualmente, quindi avevamo bisogno di una soluzione altamente affidabile per prevenire i tempi morti del sistema di analisi di laboratorio nella nuova struttura".

Con questa attenzione all'affidabilità, lo staff IS dell'ospedale ha deciso di eliminare qualsiasi singolo punto di guasto nell'infrastruttura del sistema, minimizzando i costi, riducendo il carico operativo e garantendo alti livelli di disponibilità.

"Era essenziale per l'ospedale implementare una soluzione che prevenisse i tempi di inattività non pianificati, anche in caso di malfunzionamento dell'hardware, al fine di mantenere il livello di servizio dei sistemi di test collegati, compresi EMR, ordini e richieste di assicurazione sanitaria", ha aggiunto il signor Konishi. "Allo stesso tempo, volevamo una soluzione di disponibilità che fosse veloce e facile da installare, gestire e supportare".

"Come partner sanitario per i cittadini locali, il Kyoto Okamoto Memorial Hospital è impegnato a migliorare continuamente i suoi servizi per fornire cure avanzate e di alta qualità. Installando Stratus everRun , l'ospedale ha migliorato l'affidabilità del sistema e ridotto le ore di gestione delle operazioni. La soluzione everRun ci permette di operare e gestire il nostro sistema di analisi di laboratorio con la tranquillità di sapere che sarà sempre disponibile per supportare il nostro personale dedicato e i nostri preziosi pazienti".
Mr. Hidemasa Konishi
Capo della Divisione Sistemi Informativi Sanitari
Kyoto Okamoto Memorial Hospital

La soluzione

Alla ricerca di una soluzione ottimale per la prevenzione dei tempi di inattività, il sig. Konishi si è rivolto a SCSK Corporation, una società di integrazione di sistemi che aveva aiutato l'ospedale a implementare la sua infrastruttura e rete ICT. SCSK ha proposto Stratus® everRun®, una soluzione di alta disponibilità versatile ma accessibile che si combina con i sistemi x86 standard del settore per proteggere le applicazioni e i dati virtualizzati. Dopo aver condotto una valutazione approfondita, l'ospedale ha stabilito che la soluzione everRun soddisfaceva i suoi rigorosi requisiti di disponibilità, convenienza e semplicità operativa.

La soluzione basata sul software everRun , che si installa rapidamente e facilmente via Ethernet, collega due server tramite una piattaforma di virtualizzazione che accoppia macchine virtuali protette per creare un ambiente operativo unificato ed eliminare i singoli punti di errore. L'intero ambiente applicativo, compresi i dati in memoria, viene costantemente replicato da everRun, assicurando che il sistema di analisi di laboratorio dell'ospedale rimanga attivo e funzionante senza interruzioni o perdite di dati. Anche se si verifica un malfunzionamento dell'hardware, l'altro server continua l'elaborazione per evitare l'interruzione dell'applicazione.

"La modalità ad alta disponibilità permette a everRun di riavviarsi automaticamente attraverso il failover, così le operazioni dell'ospedale continuano senza interruzioni del lavoro o perdite di dati che potrebbero influenzare la cura dei pazienti", spiega il signor Konishi. "everRun fornisce l'affidabilità di cui abbiamo bisogno per le nostre applicazioni mission-critical".

I risultati

SCSK ha consegnato everRun- server x86 installati per i test e la preparazione prima del go-live di maggio 2016 del sistema CLINILAN nella nuova struttura. Il personale IS dell'ospedale ha eseguito dei test di verifica su everRun con il supporto di SCSK ed è rimasto impressionato dai risultati.

"In un test di malfunzionamento simulato, il sistema principale è passato al sistema di backup e tutto ha continuato a funzionare senza alcuna indicazione che si fosse verificato un malfunzionamento", ha detto il signor Konishi. "Ancora più importante, everRun ha fornito la stessa affidabilità senza soluzione di continuità da quando il nostro nuovo sistema di test di laboratorio è in produzione dal vivo".

L'ospedale è stato ugualmente soddisfatto dei vantaggi economici e operativi di everRun. Poiché la configurazione di everRun non richiede un disco esterno condiviso, non c'è stato bisogno di alterare le applicazioni esistenti. Inoltre, il personale IS dell'ospedale può facilmente gestire l'intero ambiente everRun da un'unica interfaccia basata sul web.

"Poiché l'ambiente everRun funziona come un unico sistema, ha ridotto significativamente i nostri requisiti operativi e di supporto", conclude il signor Konishi. "Di conseguenza, possiamo concentrare più tempo e sforzi su altre priorità strategiche che andranno a beneficio dei nostri pazienti e del personale".

Attività correlate

Scorrere fino all'inizio